social

 La posizione di Univendita in seguito all'emergenza sanitaria
 Con l’obiettivo di tutelare senza riserve la salute dei Clienti e degli Incaricati alla vendita e nella convinzione di contribuire ad arginare la diffusione dei contagi da Coronavirus, le imprese associate a Univendita hanno sospeso fino a nuove disposizioni governative ogni attività di vendita diretta a domicilio su tutto il territorio nazionale.

Le imprese associate a Univendita con profondo senso di responsabilità hanno dato immediata attuazione al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo 2020 in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, in quanto la vendita diretta a domicilio non è espressamente contemplata tra le attività commerciali consentite elencate nell’Allegato 1 del Decreto.

Siamo sicuri
che lo sforzo congiunto e coordinato di tutti – istituzioni, imprese e cittadini – ci permetterà di fermare la propagazione del virus e renderà possibile il ritorno alla normalità del nostro Paese nel più breve tempo possibile.

Nel frattempo Univendita garantirà la propria operatività lavorando in smart-working in attesa di poter riaprire i propri uffici.

#IoRestoACasa      #DistantiMaUniti    #CombattiamoloInsieme