social

01/03/2016

Abbassare la pressione fiscale è la priorità. La deflazione rischia di affossare consumi e investimenti. Il governo sia deciso nel sostenere la ripresa.

Il calo dei prezzi evidenziato dagli ultimi dati Istat rischia di minare alle basi una ripresa, che ha appena manifestato i suoi i primi segnali, ma che già si mostra molto fragile. Occorre restituire fiducia ai cittadini e ai consumatori che, in questo momento, sono pessimisti sull’andamento dell’economia, generando così un calo dei consumi e degli investimenti. Il governo si è avviato sulla strada delle riforme ma, in questo momento più che mai, occorre maggiore decisione: investendo, liberando risorse e, soprattutto, allentando la pressione fiscale, che rappresenta il vero freno per la ripresa. Abbassare le aliquote rappresenterebbe una vera iniezione di fiducia per i cittadini consumatori.


 


Ciro Sinatra, presidente Univendita

Torna all'elenco dei comunicati